PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

LA VERTICAL RUN SULLE TWIN TOWER DI VIENNA PARLA VALTELLINESE: 1^ ALESSANDRA VALGOI, 2^ CRISTINA BONACINA.

20La prima edizione della Businnes Run, all’interno del centro finanziario delle Twin Tower di Vienna porta decisamente fortuna ai colori azzurri che si regalano le prime due piazze a livello femminile con la vittoria dell’esordiente Alessandra Valgoi dell’Alta Valtellina in 4’18’’ e la seconda piazza dell’ormai navigata Bonacina Cristina del GP Talamona in 4’23’’, tra i maschi 8° Fracassi e 24° Toffano.Trentacinque i piani con 132 mt di dislivello e 680 gradini con la partecipazione di 72 uomini e 18 donne ma importante è stato il risconto delle nazioni presenti, ben dieci. “ E’ stata un’esperienza durissima e non pensavo di vincere” – queste le prime parole di una felice Valgoi – “ Cristina mi aveva battuta nelle ultime due domeniche ed essendo la mia prima esperienza sui grattacieli non avevo idea di come impostare il ritmo; vista la gran fatica che ho fatto, ho subito pensato di non partecipare più a questo tipo di gare ma forse fra qualche giorno potrei ripensarci”.
Un misto di felicità e delusione le prime battute di Cristina Bonacina al suo arrivo: “ Sono molto soddisfatta del mio risultato, sono convinta di essere andata forte, peccato per un altro secondo posto dopo quello recente del Brasile, ma visto che ha vinto Alessandra, la cosa mi pesa di meno.”
Proseguendo nel suo racconto, Cristina aggiunge: “ Con questa vittoria, Alessandra ha ribadito la sua superiorità nei miei confronti sulle gare only up, mentre io, per il momento, la spunto la dove c’è anche discesa.
A livello Maschile la vittoria è andata all’esperto austriaco Markus Zahlbruckner in 3’13’’mentre il Talamonese Dario Fracassi chiude ottavo la sua prova con 20’’ di distacco in 3’33”. – “ Come al solito sono prestazioni che faccio fatica a digerire, sono cortissime ma nello stesso tempo infinite” -.
Ai coniugi Fracassi la singola esperienza non bastava e su insistenza dell’amico Toffano, 24esimo al traguardo in 4’24’’, hanno disputato una seconda prova, come team Italy solo 20 minuti dopo la conclusione della prova individuale. Dario sintetizza la loro performance: “ Roberto ci teneva a partecipare e ci ha convinti, sapevamo di non aver ancora recuperato la prima prova, ma siamo comunque stati bravi a guadagnarci la terza posizione sui 16 team alla partenza” .
La stagione della vertical run non si conclude con la prova viennese, infatti Dario e Cristina, il 30 ottobre saranno sicuri partenti alla prima edizione della prova di Zilina in Slovacchia mentre a fine Novembre, il Vertical World Circuit farà tappa a Singapore sul Suissehotel, il più alto albergo del sud-est asiatico.

MELANO

Annunci

16 ottobre 2010 - Posted by | Senza categoria

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: