PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

ENZO VANOTTI E GRAZIANO ZUGNONI CAMPIONI REGIONALI MASTER DI CORSA CAMPESTRE. LA RAPPRESENTATIVA DI SONDRIO 4ª AL TROFEO DELLE PROVINCE.

Grandi soddisfazioni per l’atletica provinciale al Cross del Montecorno svoltosi domenica 21 febbraio u.s. a Desenzano del Garda. La gara era valida come campionato regionale inviduale master di corsa campestre, 5ª prova del campionato regionale di società di cross master e Trofeo delle Province master di corsa campestre. Proprio il Trofeo delle Province, alla sua prima edizione per le categorie master nella corsa campestre, ha dato un importante segnale di come il settore master goda di ottima salute in Valtellina. La rappresentativa di Sondrio ha infatti conquistato un ottimo 4° posto, a soli 2 punti dal gradino più basso del podio e a 3 dalla medaglia d’argento. Decisamente soddisfatto il responsabile provinciale Fidal del settore master Sergio Rocca:” Vorrei ringraziare tutti gli atleti della nostra rappresentativa e tutte le loro società per la disponibilità data in occasione di questo "esperimento ben riuscito del Trofeo delle Province". Un quarto posto che ci onora e a soli pochi punti dalla società vincitrice. Ciò significa che il settore Master in Valtellina c’è. Ora passiamo il testimone alla rappresentativa giovanile del prossimo 21 marzo augurando  loro lo stesso risultato positivo ottenuto da quelli che molti considerano “vecchietti””. A livello individuale da sottolineare la conquista del titolo di campione regionale da parte di Graziano Zugnoni (ADM Melavì Ponte) nei master 35 ed Enzo Vanotti (A.S. Lanzada) nei master 45, ai quali si aggiungono i secondi posti di Dario Fracassi (G.P. Talamona Comosystemi) nei master 35, Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) nelle master 40, Zita Rogantini (G.P. Valchiavenna) nelle master 60 e la medaglia di bronzo di Fabrizio Triulzi (G.P. Valchiavenna) nei master 35.
Nella classifica di società del Campionato regionale master, ottimo 3° posto per il G.P. Talamona Comosystemi nelle donne, 10° il G.S. Valgerola Ciapparelli, 17° il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati e 30° il G.P. Valchiavenna. Negli uomini, 9° il G.P. Talamona Comosystemi, 19° il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati, 27° il G.P. Valchiavenna, 33° a pari merito A.S. Lanzada e ADM Melavì Ponte, 40° il G.S. Valgerola Ciapparelli e 57° la Vetreria Fanoni Sondrio.
Ecco i piazzamenti di tutti gli atleti della provincia di Sondrio in gara:
MF35: 10ª Francesca Duca (G.P. Talamona Comosystemi)
15ª Daniela Ciaponi (G.P.Talamona Comosystemi)
17ª Monica Vauthier (G.P. Talamona Comosystemi)
21ª Eleonora Duca (G.P. Talamona Comosystemi)
MF40: 2ª Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
14ª Renza Macciolini (G.S. Valgerola Ciapparelli)
18ª Silvia Ciaponi (G.P. Talamona Comosystemi)
MF50: 6ª Mara Ciaponi (G.P. Talamona Comosystemi)
9ª Fernanda Ioli (G.S. Valgerola Ciapparelli)
MF60: 2ª Zita Rogantini (G.P. Valchiavenna)
MM35: 1° Graziano Zugnoni (ADM Melavì Ponte)
2° Dario Fracassi (G.P. Talamona Comosystemi)
3° Fabrizio Triulzi (G.P. Valchiavenna)
23° Davide Gottifredi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
MM40: 13° Michele Piombardi (G.S. Valgerola Ciapparelli)
16° Marco Ciaponi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
22° Enea Riva (G.P. Talamona Comosystemi)
30° Donato Maffezzini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
60° Manfred Di Blasi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
MM45: 1° Enzo Vanotti (A.S. Lanzada)
15° Armando Geronimi (G.P. Valchiavenna)
MM50: 4° Mario Sottocornola (G.P. Talamona Comosystemi)
14° Mario Barlascini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
24° Giorgio Porta (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
27° Maurizio Scuffi (G.S. Valgerola Ciapparelli)
29° Antonio Carganico (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
MM55: 4° Aurelio Mazzoni (G.P. Talamona Comosystemi)
29° Maurizio Piganzoli (G.S. Valgerola Ciapparelli)
33° Franco Pellegatta (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
MM60: 15° Alberto Salini (G.P. Talamona Comosystemi)
MM65: 15° Giulio Faggi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati)
MM75: 5° Arcangelo Tartaro (Vetreria Fanoni Sondrio)
Cristina Speziale Addetto stampa C.P. Fidal Sondrio                                 CLASSIFICHE
Annunci

23 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

DESENZANO : GP TALAMONA AL FEMMINILE E CSI MORBEGNO NEL MASCHILE VINCONO IL CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETA’. A LIVELLO INDIVIDUALE DUE TITOLI CON ZUGNONI M35 E VANOTTI M45.

partenza amatori-M35La quinta ed ultima prova del campionato di società di cross per le categorie master ha portato oltre 560 atleti sui campi della famosa località lacustre di Desenzano del Garda. Nell’occasione si sono assegnati anche io titoli individuali nelle varie categorie. A conti fatti, ottimi i risultati dei valtellinesi, con il CSI Morbegno che porta a casa il titolo regionale di società per la categoria maschile, emulati a livello femminile dalle bianco-azzurre del Talamona. A livello individuale titolo per Graziano Zugnoni dell’ADM nella M35 e Enzo Vanotti del Lanzada nella categoria M45, secondo posto per Zita Rogantini del GP Valchiavenna nella categoria F60 e Fracassi Dario del GP Talamona negli M35 e medaglia di bronzo per Cinzia Zugnoni nella F40 e Triulzi Fabrizio del GP valchiavenna M35.
Percorso molto muscolare reso maggiormente insidioso da alcuni tratti dove letteralmente si sprofondava.
Bella giornata e bel paesaggio hanno fatto da degno corollario alle 4 gare in programma con le 91 donne impegnate in un’unica prova sui 4 km, con la italo-inglese Nicola Jane Mabbot a dettare il ritmo seguita dalle bresciane Bonassi, Perosini. Posizioni immutate fino alla conclusione della prova chiusa in 15’26’’ per la Mabbot. Brava all’ottavo posto assoluto Cinzia Zugnoni del Morbegno, terza di categoria. Ventesima assoluta Francesca Duca del Talamona che sarà anche decima nella F35 , seguita al 36esimo posto dalla compagna Mara Ciaponi che chiuderà quarto posto di categoria nella F50. Nella F60 argento per Zita Rogantini del Valchiavenna.
A livello maschile, prima prova riservata alla categoria M50 e precedenti, impegnati sui 2 giri da 3,5km con vittoria in volata di Leandro Sgrò in 26’03’’ su Aurelio Moscato e Giuseppe Fagiani. Negli M50, quarto Mario Sottocornola del Talamona, 14esimo il diavolo rosso Mario Barlascini e 24esimo il compagno Mario Porta.
Nella M55, il talamonese Aurelio Mazzoni è quarto e Maurizio Piganzoli del Valgerola è 29esimo, mentre nella M60 il Bianco azzurro del Talamona Alberto Salini chiude 15esimo con Giulio Faggio M65 del Morbegno al 15esimo posto. Arcangelo Tartaro della Vetreria Fanoni è quinto nella M75.
Seconda gara maschile per gli M40-45 con vittoria del bergamasco del Marathon Almenno, Abramo Gazzaniga che chiude i 7km in 24’43’’. Ottimo il rappreesentante del Lanzada, Vanotti che con il terzo posto  si aggiudica la sua categoria M45. Michele Piombardi del Valgerola è 13esimo nella categoria M40, seguito al 16esimo da Marco Ciapponi dei diavoli rossi ed Enea Riva del Talamona al 22esimo posto di categoria.
Ultima prova della giornata riservata ai più giovani della categoria amatori-master35, con il capitano dell’ADM Ponte Valtellina Graziano Zugnoni che imprime subito il suo ritmo, insidiato nella prima metà gara dal giovane bresciano Zanoni che alla conclusione sarà anche il primo tra gli amatori.
Vittoria dunque per Zugnoni in 23’54’’ con titolo regionale negli M35, terzo assoluto in 24’22 il portacolori del Talamona Dario Fracassi che è secondo di categoria seguito a breve distanza dal chiavennasco Fabrizio Triulzi che chiuderà quinto assoluto e terzo M35.
Gara nella gara, riservata alle rappresentative provinciali, con vittoria finale per la rappresentativa bresciana. Peccato per un paio di assenze tra le nostre fila che hanno costretto i nostri rappresentanti ad accontentarsi di rimanere ai piedi del podio con il quarto posto finale.
Fracassi Dario                                       CLASSIFICHE

23 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Finali Regionali dei Giochi Studenteschi

Andrea Della Rodolfa Vince la prova Cadetti. Intervista al vincitore

19 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Campestre del Monte Corno – Trofeo Sportland

z

Il 21 febbraio 2010 si svolgerà la seconda edizione della Campestre del Monte Corno valida come :
-5°Prova  del Campionato Regionale F.I.D.A.L. di corsa campestre per società per le categorie  Master m/f

Campionato Regionale Individuale di Cross categorie Master m/f

-Criterium Regionale Individuali di Cross categorie Amatori m/f
-Trofeo delle Provincie Lombarde di Cross categorie Master m/f
-3° Prova Campionato Provinciale di Società di Cross categorie Amatori e Master m/f.

La prima edizione del 1 febbraio 2009 è stata prova del Campionato provinciale FIDAL di corsa campestre  e vi hanno partecipato 360 atleti divisi in categorie maschili e femminili.
La gara avrà luogo  presso il Club Tresine di Desenzano del Garda (BS) in località Monte Corno, luogo con spettacolari vedute sul Lago di Garda e nel quale abbiamo realizzato uno splendido percorso  unico nel suo genere costituito , come l’anno scorso,da un giro di 3.5km da ripetersi due volte per gli uomini ed un giro di 4km per le donne.
Il percorso ondulato ma nel complesso scorrevole ha raccolto infiniti apprezzamenti dai partecipanti anche perchè molto vario : tratti nel bosco si alternano a rettilinei tra gli ulivi ed in ampi prati affacciati sul Lago di Garda.
Il Club Tresine mette a nostra disposizione i terreni e una magnifica cascina del 1600 nella quale è in funzione un bar/ristorante. Non mancano bagni spogliatoi e docce.
L’entusiasmo, gli infiniti complimenti e gli elogi espressi dagli atleti ci spingono a proseguire nella sfida !
Non ci sono parole per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato nella fase organizzativa e gli atleti che hanno gareggiato. Vi salutiamo tutti e vi aspettiamo per la prossima edizione più in forma cha mai.
GRUPPO SPORTIVO COSI’ PER SPORT
La FIDAL Comitato di Sondrio sarà presente con i seguenti atleti:
MM35 CA003215 Graziano Zugnoni 1974 SO112 ADM Melavi Ponte
MM40 CA023589 Ivano Paragoni 1970 SO111 G.P. Santi Nuova Olonio
MM45 CJ000226 Enzo Vanotti 1962 SO400 A.S.D. Lanzada
MM50 CA152355 Mario Sottocornola 1957 SO346 G.P. Talamona
MM55 CA002319 Aurelio Mazzoni 1954 SO346 G.P. Talamona
MM60 CA046882 Alberto Salini 1946 SO346 G.P. Talamona
MM65 CA005915 Faggi Giulio 1944 SO114 C.S.I. Morbegno
MM75 CA015076 Arcangelo Tartaro 1935 SO533 G.P. Vetreria Fanoni
MF35 CA154061 Francesca Duca 1971 SO346 G.P. Talamona
MF40 CA032332 Cinzia Zugnoni 1970 SO114 C.S.I. Morbegno
MF45 CA152248 Passerini Paola 1962 SO267 G.P. Valgerola
MF50 CA033195 Mara Ciaponi 1958 SO346 G.P. Talamona
MF55 CA041446 Taeggi Annamaria 1955 SO267 G.P. Valgerola
MF60 CA015414 Zita Rogantini 1950 SO219 G.P. Valchiavenna

19 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

13^ Cross della Bosca

18 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | 1 commento

13^ Cross della Bosca

   

16 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

BASILEA: SCALATA DEL RAMADA PLAZA, CHIUDONO LA PROVA BEN OTTO ITALIANI CON LA VASSALLI SECONDA E RUGA QUARTO.

vertical team lombardia[1]La quarta tappa del Vertical World Circuit ha calato il sipario invernale andando in scena nella capitale del cantone bernese con la ormai classica scalata all’hotel Ramada Plaza che con i sui 31 piani, 105 mt e 542 gradini è l’edificio più alto della terza città svizzera nota nel mondo finanziario per essere la sede della fiera più importante a livello mondiale nel campo degli orologi e dei preziosi.
  Presenti al via, come domenica scorsa a Londra sia Daniela Vassalli, Cristina Bonacina, Fabio Ruga e Fracassi Dario con l’aggiunta per l’occasione di Sara De Maria , Roberto Toffano e la simpatica coppia ragusana dei fratelli Marco e Matteo Lombardo alla loro prima esperienza nel circuito.
Varie le categorie a partire dalle ore 13 in una giornata assai fredda dove la neve era giunta copiosa ad imbiancare le strade nei giorni precedenti.
Ben 500 atleti, 428 uomini e 72 donne, alla fine concluderanno l’edizione 2010 di questa daniela[1]vertical sprint.
A livello femminile, tutti gli occhi erano puntati sulla enfant prodige Marie-Fee Breyer, la tedesca non ancora tredicenne , che nel 2009 seppe imporsi in svariate run up in tutta Europa.
A contrastarla, dall’alto delle sue due pesanti vittorie conseguite a Milano e a L ondra, la bergamasca della TX Active Italcementi, Daniela Vassalli e per i colori locali la più accreditata era la nerboruta Annette Hartmann .
Demolito il record, appartenuto a Claudia Riem con 3’42’’, da tutte le prime tre del podio, con il fantastico responsor conomentrico di 3’26’’6 che ha permesso giovane teutonica Breyer di avere la meglio su una comunque bravissima Daniela Vassalli in 3’33’’1 che ha la meglio di soli 3 secondi sulla Hartmann che chiude la sua fatica in 3’36’’7.
“ Sono comunque soddisfatta del mio risultato” – le prime parole di Daniela alla conclusione della fatica – “ Battere di quasi 10’’ il record non è bastato, la ragazzina è fortissima ed il livello oggi era assai elevato’’.
Bene si sono comportate anche le altre due italiane in gara, la lecchese Cristina Bonacina del GP Talamona chiude settima in 4minuti netti, migliorandosi di 10’’ rispetto al 2009, mentre Sara De Maria dell’Atletica Centro Lario, alla sua prima esperienza elvetica, chiude in 4’34’’ al quindicesimo posto.
‘’ Peccato per non essere scesa sotto il muro dei 4 minuti “- dichiara una soddisfatta Bonacina-
“ Poteva essere la ciliegina sua una prestazione che mi gratpodio femminile 2ifica comunque. Le prime sembrano ancora lontane, ma sto migliorando e sono fiduciosa per le gare estive.
Dello stesso parere la lariana De Maria- “ E’ stata una bella esperienza, sono contenta e sono anche riuscita a correre molti dei 31 piani.”
In campo maschile, assente il dominatore di inizio stagione, il Tedesco Tomas Dold , i favori dei pronostici andavano di diritto al vincitore del 2009, Gabriel Lombriser, l’unico uomo che riuscì nella stagione passata a mettere dietro il mostro Dold proprio a Basilea.
Lo slovacco Tomas Celko, Fabio Ruga e il germanico Christian Riedl gli altri atleti più agguerriti per dividersi i tre gradini podio.
Ottima l’organizzazione, con la possibilità per gli atleti di vedere il proprio tempo su uno schermo appena passato il traguardo e record e vittoria per un raggiante Tomas Celko che con uno stratosferico 2’37’’3 lascia il secondo classificato Jan Wilker a 3’’4 decimi e Lombriser a 4’’ 6 decimi. Quarto, con un’ottimo crono di 2’43’’6 il vincitore di Londra, Fabio Ruga della Recastello Bergamo.
“ Lo stiramento, che mi ha costretto a Milano a non forzare, ormai è guarito ed ho potuto tirare a tutta anche sulla parte di asfalto esterna al Plaza” – questo il primo commento in un ottimo italiano del campione Slovacco- sapevo di poter scendere sotto i 2’40’’. Mi sto preparando per gli indoor sui 400 e faccio comunque anche sci alpinismo che mi ha reso più italiani  a basilearesistente e questo mix sembra vincente.”
Un poco deluso, Fabio Ruga, costretto a restare ai piedi del podio- “ Peccato che la gara non fosse in linea, perché sono sicuro, a parte il primo classificato, troppo forte oggi, almeno il terzo era alla mia portata. “
Altri 4 italiani erano in gara con il bresciano del Talamona Dario Fracassi a migliorare sia il quindicesimo posto del 2009, sia nel crono, chiudendo in 3’04 in dodicesima posizione assoluta. Sintetizza così la sua gara: “ Sono sparate troppo corte per le mie caratteristiche, spero di poter partecipare a Taipei dove si supereranno gli 11 minuti di gara, ma penso siano comunque utili per mantenere alti i ritmi anche in funzione delle campestri che mi aspettano da qui ad aprile.”
Racchiusi in un fazzoletto gli altri tre italiani, Roberto Toffano della Atl.C.R.A. Italtel chiude al 69esimo posto in 3’50’’1 “ Mi alleno nel mio condominio a Milano e quest’anno sono migliorato, ora mi aspetta Berlino.”
I fratelli siciliani di Vittoria Marco e Matteo Lombardo sono rispettivamente 72 e 75esimo con 3’51 e 3’53”2 .
“ Siamo alla nostra prima esperienza in campo internazionale” – sono le parole del ventunenne Marco-
“ E, anche se la cosa potrà far sorridere, è la prima volta che vediamo la neve. Ringraziamo il comune di Vittoria e la provincia di Ragusa che hanno sostenuto la nostra trasferta e probabilmente ne faremo altre”.
Nel circuito mondiale, Ruga è ancora primo mentre Chelko grazie la vittoria di Basilea balza al secondo posto seguito dallo Spagnolo Cardona, sesto Fracassi.
A Livello femminile, la Vassalli ha ipotecato la vittoria finale con due primi e un secondo, seguita al secondo posto da Cristina Bonacina e dalla Neozelandese Frost. Ora il circuito, dopo una sosta di oltre 2 mesi ripartirà a maggio con la prova più lunga del lotto, la torre 101 di Taipei.
Melano

14 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

GRANDE SUCCESSO PER IL 13° CROSS DELLA BOSCA

PartenzaGaraFemminileEnnesimo successo organizzativo per il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati che ha proposto, domenica 14 febbraio u.s., il 13° Cross della Bosca, gara regionale di corsa campestre valida per il campionato regionale master di società, il campionato provinciale di società Trofeo Credito Valtellinese e il campionato individuale categorie assolute e master. 580 atleti provenienti da tutta la regione hanno affollato i percorsi di gara tracciati dagli organizzatori nel Parco della Bosca con punto di partenza e arrivo presso il campo sportivo di Campovico (frazione di Morbegno). Il via alle gare è stato dato con le categorie assolute e master femminili, impegnate sulla distanza di 3 km: come da pronostico facile vittoria di Alice Gaggi (G.S. Valgerola Ciapparelli) 1ª delle senior in 10’59”, seguita da Maura Trotti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati), 1ª delle master, in 11’09” e Mabel Tirinzoni (G.P. Valchiavenna ), 1ª delle junior, in 11’25”. La gara maschile di 6 km ha visto come dominatore assoluto Graziano Zugnoni, 1° anche dei master. Seppur non ai livelli degli anni GrazianoZugnoniprecedenti, il capitano dell’ADM Melavì Ponte ha subito staccato chi avversari tagliando il traguardo a braccia alzate dopo 19’43” di gara. I restanti gradino del podio sono stati appannaggio di Francesco Della Torre (G.S. Valgerola Ciapparelli), 1° dei senior in 19’51”, e Stefano Sansi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) 3° assoluto e 2° senior in 20’09”. La gara dei master over 45, sempre di 6 km, ha visto la vittoria di Enzo Vanotti (A.S. Lanzada) in 21’28” davanti a Paolo Donà (G.P. Valchiavenna ) in 22’18” e Mario Sottocornola (G.P. Talamona Comosystemi) in 22’29”. Nelle esordienti femminili Alessia Fognini (G.P. Talamona Comosystemi) ha preceduto Elena Gianoli (A.S. Lanzada) ed Elisa Peretti (U.S. Bormiese). Nei pari età maschili  GaraEsordienti vittoria di Matteo Masolini (G.P. Valchiavenna) seguito da Simone Tarchini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) e Tommaso Gusmeroli (G.P. Talamona). Nelle ragazze vittoria della beniamina di casa Beatrice Seidita (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati), 2ª Rosita Moretti (A.S. Lanzada) e 3ª la bianco-rossa Ilaria Abate. Nei ragazzi Luca Cantoni (U.S. Bormiese) sul gradino più alto del podio, seguito da Matteo Spini (G.S. Valgerola Ciapparelli) e Mohammed Yaakoubi (C.O. Piateda). Tra le cadette bravo il G.P. Valchiavenna che ha piazzato sui due gradini più alti del podio Silvia Raviscioni e Alessia Gini, 3ª Ester Giordani (A.S. Lanzada). Nei cadetti il fortissimo Nadir Cavagna (Atletica Valle Brembana) ha preceduto l’astro nascente dell’A.S. Lanzada Andrea Della Rodolfa e Omar Guerniche (Atletica Presezzo). Negli allievi vittoria e titolo provinciale per Abdelhak Moumen (G.P. Santi Nuova Olonio) reduce da due ottime prestazioni alla Cinque Mulini e ai campionati regionali individuali, 2° posto per Manuel Frate (C.O. Piateda) e 3° Bertoloni Mirko ( G.P. Talamona ). Nelle allieve, vittoria per Sara Lhansour (G.S. Valgerola Ciapparelli) che ha messo dietro Sheila Cavagna (G.A.V.) e Angelica Perlini (Atletica Lecco Colombo Costruzioni). “Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il presidente del G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Nicola Ruffoni – sia per il numero dei partecipanti, sia per lo svolgimento delle gare. Ringraziamo gli sponsor AVIS Morbegno, Credito Valtellinese, Reale Mutua Assicurazioni Agenzia di Morbegno, Rovagnati Carni, Panificio Gusmeroli Stefano, i volontari coinvolti e i giudici di gara. Anche quest’anno la gara era inserita nel calendario regionale e soprattutto nelle categorie master la partecipazione è stata numerosa”. “Ben volentieri appoggiamo le attività del G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati – ha spiegato il presidente dell’AVIS Maris Cerri – perché lo sport è un ottimo veicolo per la promozione del nostro messaggio di donare il sangue. Oltre che al Cross della Bosca, alla Notturna morbegnese e al Trofeo Vanoni, saremo impegnati con la gara bocciofila a coppie il 21 febbraio p.v. e poi con la nostra assemblea annuale e la tradizionale Camminata AVIS-AIDO del 1° maggio”.
Nella classifica di società, i padroni di casa hanno fatto la voce grossa sia conquistando il Trofeo AVIS Morbegno, sia imponendosi nella classifica regionale master maschile e femminile. I vari settori del campionato provinciale di società – Trofeo Credito Valtellinese sono invece stati vinti: tre dal G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati (giovanile maschile, assoluto femminile, master), uno dall’A.S. Lanzada (giovanile femminile) e uno dal G.P. Talamona Comosystemi (assoluto maschile).
CAMPIONI PROVINCIALI CORSA CAMPESTRE 2010
Allievi: Sara Lhansour (G.S. Valgerola) e Abdelhak Moumen (G.P. Santi Nuova Olonio)
Junior: Mabel Tirinzoni (G.P. Valchiavenna) e Matteo Moncecchi (C.O. Piateda)
Promesse: Emanuele Rampa (C.O. Piateda)
Senior: Alice Gaggi (G.S. Valgerola) e Francesco Della Torre (G.S. Valgerola)
Master 35: Francesca Duca (G.P. Talamona) e Graziano Zugnoni (ADM Melavì Ponte)
Master 40: Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno) e Ivano Paragoni (G.P. Santi Nuova Olonio)
Master 45: Michela Trotti (G.S. CSI Morbegno) ed Enzo Vanotti (A.S. Lanzada)
Master 50: Mara Ciaponi (G.P. Talamona) e Mario Sottocornola (G.P. Talamona)
Master 55: Aurelio Mazzoni (G.P. Talamona)
Master 60: Zita Rogantini (G.P. Valchiavenna) e Luciano Capitani (G.S. Valgerola)
Master 65: Costante Ciaponi (G.P. Talamona)
Foto di Joseph Camero
Cristina Speziale
Addetto stampa G.S. CSI Morbegno

                                                                             CLASSIFICHE

14 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

78^ Cinque Mulini

11 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

78^ Cinque Mulini Elite Maschiele&Femminile

9 febbraio 2010 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento