PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

CSI DI CORSA CAMPESTRE A CASARGO : 700 ATLETI PER LA PRIMA PROVA REGIONALE

Numeri importanti hanno contraddistinto la prima prova del 19° trofeo regionale di corsa campestre CSI andato in scena a Casargo in Valsassina (Lc) per salutare i 35 anni della fondazione della società organizzatrice, la polisportiva Pagnona.
IMG_8612A dispetto dell’edizione provinciale 2008 con uno splendido sole , la prova regionale del 2009 non ha avuto la stessa fortuna, incappando in una giornata tipicamente autunnale, con freddo e leggera pioggerella nelle prime prove giovanili per concludere la giornata agonistica con una fastidiosa pioggia che ha accompagnato parte della gara junior-senior-amatori A e in toto la gara degli amatori B e dei veterani.
Prime prove riservate alla atlete della categoria Esordienti F con la Talamonese Alessia Fognini a mettere in fila le coetanee lasciando al secondo posto Anita Giudici del Calco ed al terzo posto Francesca Annoni del Guanzate.
Quasi 60 gli esordienti maschili classe 99-2000 impegnati sulla distanza di 800 metri con il locale Marco Bevilacqua del Premana a spuntarla su Tommaso Gusmeroli del Talamona ed il diavolo rosso Simone Tarchini del Morbegno.
Bel colpo d’occhio anche per le 60 ragazze sui 1200 metri di un percorso nervoso che diveniva maggiormente impegnativo con il transitare degli atleti. Vittoria di giornata per il duo del Cortenova Alessia Bergamini che precede la compagna Martina Paroli, mentre il gradino più basso del podio va ad appannaggio della milanese del Cassano D’Adda, Maddalena Prestipino.
Uguale distanza per i coetanei maschietti con il talentuoso Mohammed Yaakoubi del Piateda ad imporre la legge del più forte seguito a breve distanza dal rappresentante di Guanzate, Matteo Boselli ed al terzo posto il Bellanese Matteo Mantova.
  Già pronte sulla linea di partenza le Cadette, classe ’95-’96 impegnate da li a poco sui 1600 metri con la lecchese del Pusiano Paola Maggioni che andrà a conquistare la medaglia d’oro di giornata con l’argento al collo di Alessia Zecca del Valgerola ed il bronzo per Francesca Buzzone del Cassano D’Adda.
Giornata che non vuol saperne di migliorare e dunque infreddoliti si preparano i cadetti che dovranno bersi tutto di un fiato i due giri da 1200 metri di un percorso che nulla ha da invidiare ai miglior cross nazionale, permettendo a coloro che gradiscono la stagione invernale di poter esprimersi al meglio.
Alessandro Bussone del Cassano D’Adda prevale su Loris Vitale del Bellano e Davide Speziale del CSI Morbegno.
Prima della categoria assoluta femminile una breve parentesi dedicata ai cuccioli delle categorie promozionali impegnati sulla distanza di 300 metri con oltre 50 tra maschietti e femminucce a muovere i primi passi agonistici.
Lorenzo Gilardoni del Lierna e Alessandra Paroli del Cortenova ad imporsi nelle rispettive categorie maschili e femminili.
Un attimo di attesa per le formalità della spunta ed eccoci alla prova unica delle Allieve-Senior-Amatori A F
e veterane impegnate tutte assieme sui 2400 metri.
IMG_8854Prima assoluta, la campionessa regionale master sui 5000mt, la rappresentante del Pagnona, Tatiana Bianconi che ha retto bene agli attacchi che le venivano portati dalla compagna Buzzoni Emanuela e dalla sky runner del Cortenova , Lorenza Combi, rispettivamente prima e seconda nella categoria senior seguite a pochissima distanza dalla generosa Sara Ruffoni delle Valli del Bitto.
Nella categoria Juniores, doppietta delle atlete del CSI Morbegno con Matilde Vitali, vincitrice della prova, seguita da Maria Fiorse e al terzo posto Marilisa Trombetta (Guanzate)
Nella Categoria Amatori A femminile dietro alla dominatrice Tatiana Bianconi , spunta la figura di Michela Trotti del Morbegno, che precede la milanese del centro Schuster Fabiaola Calsana.
Gradita sorpresa per la categoria allieve con ben 32 atlete, ed erano anni che ciò non accadeva , con IMG_9047la vittoria ad appannaggio di Cecilia Manzoni del Cassano D’Adda seguita a brevissima distanza da Silvia Marinoni del Grisoni di Como e da Sara Lhansour della Valgerola.
Tra le Amatori B femminili a spuntarla è stata la inossidabile Mara Ciaponi del Talamona che regola di poco la maratoneta Marina Testini del Santi Nuovo Olonio e Gianna Rigamonti dell’oratorio di Bernate.
Ultima , ma non ultima , la categoria delle veterane con la più volte campionessa regionale Giovanna Spinelli del Cortenova su Angela Oricchio di Villaguardia e Mistica Rota del Cortenova.
Bel assolo nella categoria allievi con Marco Sartorelli del Cassano D’Adda a fare il vuoto da subito, lasciando ai diretti inseguitori l’onere di contendersi le piazze d’onore andate rispettivamente , alla conclusione di una avvincente volata, a Manuel Frate del Piateda che ha preceduto di un soffio il rappresentante dell’Ardenno Sportiva Mirco Bertolini.
Ben 138 gli atleti maschili suddivisi tra junior-senir-amatori A sui 4 giri per un totale di 4800 metri con occhi puntati sull’astro nascente Michele Fontana del Cortenova in procinto di partecipare ai campionati continentali con la maglia della nazionale italiana a dare sfoggio delle sue immense doti ed involandosi da subito con ampio margine sui diretti inseguitori della categoria Senior tra cui il compagno Giuseppe Molteni che apriva un bel duello con Gianluca Volpi del Valgerola e leggermente più distanziato l’Ardennese Francesco Della Torre giunti rispettivamente nell’ordine. Prova junior dunque a Fontana seguito dal bravo Matteo Moncecchi del Piateda e dal compagno di fatica Alesssandro Scuffi della Valgerola.
Tra gli Amatori A vittoria senza grossi patemi d’animo per il bellanese Claudio Tagliabue seguito dal talamonese Dario Fracassi che a sua volta distanzia Ferruccio Calsana dell’Atl.Torre.
Ultima prova della giornata quella riservata alle categorie Master B e vetarani maschili sempre sui 4800 metri con il trio del Pagnona , Italo Conti, Gianni Muttoni e Gilberto Tagliaferri a dominare nella rispettiva categoria degli over 45.
Nei veterani over 55 , Eligio Milesi del Cortenova precede Giuseppe Tangherloni del Santi Nuovo Olonio ed il compagno di team Lauro Baruffaldi .
IMG_9272Manifestazione che si è conclusa all’interno dell’aula magna della scuola regionale alberghiera di Casargo con le premiazioni dei primi 5 classificati di ogni categoria.
Per onor di cronaca, causa alcuni problemi informatici, diamo per ufficiosa la classifica di società di giornata con la vittoria dei campioni italiani del Cortenova, davanti al GP Talamona , Vitrus Calco , Pagnona e CSI Morbegno.
Prossimo appuntamento per il Cross regionale CSI sarà il 17 gennaio a Landriano di Pavia per la seconda prova , mentre l’otto dicembre andrà in scena la prova provinciale di Sondrio sui campi di Ardenno.
Fracassi Dario

Annunci

30 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

29 Novembre Casargo “ Corsa Campestre Regionale CSI.

30 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Casargo 19o Trofeo Regionale CSI

               casargo

A breve online tutte le foto e video della giornata di gare

29 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Successo per il Minitorneo di Pallavolo a Morbegno

Al termine della finale ha prevalso l’Opera Don Guanella.   

IMG_8369IMG_8370IMG_8412

Otto i gruppi protagonisti dell’odierno appuntamento morbegnese,  coordinati da Emilio Ciapponi, referente dell’Anffas per questo progetto: lo SFA di Morbegno, Il Tralcio, Il Muschio, la "Righini-Vaninetti" di Sondrio, lo Sfa Ippogrifo di Sondrio, il CFD Coordinamento famiglie con disabili, la Cooperativa S. Michele e l’Opera don Guanella di Nuova Olonio. Si sono affrontati in un minitorneo di Pallavolo.
Sono stati allestiti due gironi all’italiana, di 4 squadre; lo SFA di Morbegno e Sondrio ne hanno costituita una assieme, un’altra è stata formata con giocatori prelevati nelle diverse "realtà" e quindi tutti sotto rete!
Le "otto" hanno  disputato incontri delle durata di 10min. per arrivare a determinare le due formazioni che avevano acquisto il diritto ad andare in finale, determinato dal numero dei punti ottenuti nelle diverse partite.
IMG_8413Ed ecco le due finaliste: la squadra dell’OPERA DON GUANELLA e la MIX8 (un mix di giocatori provenienti dalle diverse realtà). Al termine di una combattutissima partita ha prevalso l’OPERA DON GUANELLA che ha così vinto il minitorneo.
Alle 13 circa sono seguite le premiazioni.
A ogni partecipante alla giornata sono andati: porta scarpe e calendario Coni più una medaglia.
A ogni gruppo: coppa e calendario dell’operazione BRASILE.
A inizio giornata sono stati distribuiti i salvadanai per la raccolta (libera e volontaria) di offerte a favore dei bambini del Brasile nell’ambito del progetto  Arte Com Vida di Braco do Rio in Brasile.
"Pesavano", le casette-salvadanaio, quando sono state rese agli organizzatori, segno che ogni occasione è buona perché la solidarietà possa manifestarsi e portare il suo anche piccolo messaggio in giro per il mondo.
E finalmente: tutti a tavola!
Soddisfazione mentre vanno al "servizio" le posate e il pensiero di Emilio Ciapponi prende forma: "Anche questo secondo atto di FUORI PORTA penso che possa essere ritenuto positivo, anche se naturalmente dobbiamo continuare a guardare avanti e far crescere in armonia questo progetto che ha davanti a sé un lungo (ci auguriamo) cammino".
IL PROSSIMO APPUNTAMENTO è IN CALENDARIO PER L’11 DICEMBRE SEMPRE A MORBEGNO, CON I Disabili Mentali della regione Lombardia.

28 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

La Polisportiva Pagnona organizza domenica la prima prova del 19° trofeo Regionale Csi di corsa campestre.

volantino_RegionaleCSI_Pagina_1

L’anno scorso sullo stesso percorso ricavato nei pressi della struttura alberghiera si era disputata la prima prova del campionato provinciale, una bella mattinata tipicamente primaverile anche se nelle montagne circostanti la neve ricordava a tutti che l’inverno era ormai alle porte, poco meno di 300 i partecipanti in quella occasione, numeri che sono attesi ad un balzo verso l’alto per domenica in quanto alle nostre società si aggiungeranno quelle del comitato di Sondrio, Como, Mantova e Milano in particolare.
Atteso il duello delle società tra il Gs. Csi Morbegno e i nostri atleti del Cs. Cortenova che hanno entusiasmato negli ultimi due campionati lottando spalla a  spalla per la conquista del trofeo, Talamona potrebbe essere il terzo incomodo avendo dimostrato già nella passata stagione di aver tutte le carte in regola
per inserirsi nella lotta al vertice. Individualmente al via ci sarà anche Michele Fontana, quattro titoli italiani Csi conquistati e in attesa di partecipare con i colori della nazionale ai campionati europei di corsa campestre in programma a Dublino il 13 dicembre.

27 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

RADUNI INVERNALI ORGANIZZATI DALLA FIDAL LOMBARDIA

IMG_4976Continua con intensità l’attività del Settore tecnico regionale della FidaIMG_4917l che ha organizzato, per domenica 29 novembre, tre raduni invernali: uno per la velocità, gli ostacoli e le prove multiple a Saronno, uno per i salti e i lanci a Chiari (BS) e uno per il mezzofondo e la marcia che si svolgerà a Pavia. Tali raduni rientrano nel progetto approntato dalla Federazione per lo sviluppo del talento e rivolto agli atleti di interesse regionale appartenenti alle categorie cadetti, allievi e juniores m/f. Nel corso del raduno gli atleti saranno seguiti da tecnici specialisti e sottoposti ad alcuni test di valutazione. E’ indispensabile la presenza del tecnico sociale per poter successivamente avere un incontro con i Responsabili di settore con i quali si potrà avere un confronto insieme agli altri tecnici presenti. All’incontro possono partecipare  anche tecnici che non hanno atleti convocati.
Ecco gli atleti della provincia di Sondrio convocati:
per la velocità Giorgio Gianatti (ADM Melavì Ponte), per i salti Marta Marchionni (G.S.D. Castionetto), per il mezzofondo Abdelhak Moumen (G.P. Santi Nuova Olonio), Alessia Gini, Andrea Zoanni, Gabriele Masolini, tutti del G.P. Valchiavenna Liquigas, Andrea Della Rodolfa (A.S. Lanzada), Dario Maurutto e Maurizio Zoia della Polisportiva Pentacom.
Cristina Speziale 

Addetto stampa C.P. Fidal Sondrio

27 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

1000 x 1000: missione compiuta…

914
Dopo 3 giorni, 57 minuti, 1 secondo e 33 centesimi, poco prima delle 13 di domenica 22 novembre 2009, Marco Confortola ha portato al traguardo la torcia della “mille per mille”, la grande corsa di Bormio.
Missione compiuta per tutti i volontari ed i corridori… adesso è festa nella piazza che per tre giorni e tre notti ha visto passare i mille che hanno fatto l’impresa.
Dalle ore 12.00 di giovedi 19 novembre, mille persone hanno concretizzato quello che, fino a pochi giorni fa pareva solamente un affascinante ed improbabile miraggio: mille persone si sono passate il testimone della solidarieta ininterrottamente per oltre 70 ore, fermandosi solamente al compimento del loro millesimo chilometro. una mille chilometri no stop che ha visto altrettanti concorrenti cimentarsi in un affascinantissimo percorso cittadino, con partenza e arrivo nella mitica "piazza del kuerc", dove l’attenta presenza e direzione degli organizzatori dell’ us bormiese hanno reso possibile tutto questo. la passione, la volontà, la voglia di divertirsi e far del bene hanno fatto il resto, sostenendo una manifestazine benefica in favore dell’associazione "sciare per la vita" la cui presidentessa Debora Compagnoni ha anche dato il via compiendo il primo " 1000 metri". ma si sono rischiati anche problemi di organizzazione: questo perche la voglia e la passione dei 1000 podisi ha preso nettamente in contropiede i piu rosei pronostici abbassando la media stimata sulla percorrenza del chilometro di ben 22 secondi. con l arrivo al traguardo di Marco Confortola e il compimento del 1000 km si sarebbe anche potuto considerare questa maxi-staffetta come un primato mondiale se solo i giodici del guinness world record non avessero stabilito che all’anno zero dell’edizione, questa non potesse esser presa in considerazione… la domanica, fermato il cronometro sie dato il via alla grande festa: i grande pranzo in piazza del kuerc ( gestito splendidamente dai cuochi della contrada Combo ), la grande foto dei mille partecipanti della manifestazione e la premiazione e i ringraziamenti a tutte le autorita e associazioni che hanno reso possibile questa fantastica manifestazione, considerata utopica fino alla mattina del 19 novembre e che, ora che e finita, lascia in ognuona delle persone che l ha vissuta da concorrente, da organizzatore o da semplice osservatore, una semplice e dolcissima sensazione che si può esprimere concretamente con un " l’anno prossimo ci sarò senz altro "

Andrea Paganoni

26 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

5a Prova Corsa Campestre LANZADA

17 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

15 Novembre LANZADA Corsa Campestre

 http://res1.esnips.com/escentral/slideshow/folderSlideShow.swf  http://res1.esnips.com/escentral/slideshow/folderSlideShow.swf

              SCARICATE QUI LE VOSTRE FOTO                                                SCARICATE QUI LE VOSTRE FOTO

16 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

CONCLUSO A LANZADA IL CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE – TROFEO CREDITO VALTELLINESE

GrazianoZugnoniCala il sipario sul Campionato provinciale di società di corsa campestre – Trofeo Credito Valtellinese 2009 con la quinta ed ultima prova organizzata in località Pradasch dall’A.S.D. Lanzada domenica 15 novembre u.s.. La vittoria finale dei 5 settori previsti è affare privato di due sole società: il G.P. Valchiavenna Liquigas che ha dominato nel giovanile, sia maschile sia femminile, e del G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati che ha conquistato gli altri tre: assoluto maschile, assoluto femminile, master maschile e femminile.
Più di 250 atleti si sono dati battaglia su un tracciato impegnativo, da vera campestre, che ha saputo far emergere al meglio i valori e le qualità degli atleti in campo. A tutti, il saluto del sindaco di Lanzada Marco Negrini che si è dichiarato particolarmente orgoglioso di ospitare sui prati di Pradasch una manifestazione di grande importanza per il movimento podistico locale. Soddisfatto per l’ottima riuscita delle gare il presidente dell’A.S.D. Lanzada Fabiano Nana che non ha mancato di ringraziare tutti i volontari che hanno contribuito all’allestimento del percorso di gara. Nella gara femminile di 3 km, partenza veloce della morbegnese Maura Trotti, tallonata dalla campionessa italiana Alice Gaggi (G.S. Valgerola Ciapparelli), la quale, dopo metà del primo dei due giri previsti, ha allungato concludendo solitaria la gara. Per la Gaggi vittoria nella categoria promesse, per la Trotti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) piazza d’onore e vittoria tra le senior, gradino più basso del podio, ma prima delle master, la compagna di squadra Cinzia Zugnoni. Nella gara assoluta maschile di 6 km, ennesima passerella trionfale per il capitano dell’ADM Melavì Ponte Graziano Zugnoni che, dopo un primo giro aff iancato da Andrea Denti (Atletica Lecco Colombo Costruzioni), Gianluca Volpi (G.S. Valgerola Ciapparelli), Enrico Benedetti (ADM Melavì Ponte) e Stefano Sansi (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati), ha salutato la compagnia per tagliare a braccia alzate il traguardo di quest’ultima campestre provinciale e vincendo la categoria seniores. Bella prova della promessa Denti, che ha chiuso al secondo posto, lasciando Volpi e Benedetti a battersi in volata per il gradino più basso del podio; l’ha spuntata il portacolori del G.S. Valgerola Ciapparelli, 2° tra i senior, con Benedetti a vincere il bronzo tra i senior.

16 novembre 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento