PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

52° TROFEO VANONI: L’ATLETICA VALLI BERGAMASCHE VINCE DOPO 25 ANNI. MIGLIOR TEMPO INDIVIDUALE PER IL FRANCESE JULIEN RANCON. MIGLIOR STAFFETTA DELLA PROVINCIA IL G.S. CSI MORBEGNO

    PodioTrofeoVanoniDifficile pensare che una manifestazione sportiva, dopo più di mezzo secolo di vita, possa ancora proporre qualcosa di nuovo ed emozionare i cuori come fosse la prima volta? Non al Trofeo Vanoni, dove l’amore per la corsa in montagna è vivo, travolgente e passionale. Non è un’esagerazione, bisogna partecipare a questa gara da leggenda, come atleti o come spettatori, per capire il senso di queste parole e per capire come l’impegno delle centinaia di volontari coinvolti, capeggiati dal G.S. CSI Morbegno, possa realizzare uno spettacolo unico nel suo genere, uno spettacolo dove l’impegno, il sudore, la fatica, la gioia e le delusioni degli atleti si mischiano all’entusiasmo, al calore e al coinvolgimento del pubblico. Chi domenica 25 ottobre era a Morbegno ha vissuto tutto questo, godendo dello spettacolo di gare agguerrite ed emozionanti, in cui l’esito è stato incerto fino all’ultimo. Alla fine è stata l’Atletica Valli Bergamasche ad esaltarsi e commuoversi dopo il traguardo, dopo 25 anni dall’ultimo successo conquistato. Il presidente Privato Pezzoli, che il Vanoni l’ha vinto come atleta nel 1983 e nel 1984, ha stretto a sé Massimiliano Zanaboni, Andrea Regazzoni e Mauro Lanfranchi ed ha esultato con loro per questa vittoria che corona un’annata memorabile. Onore ai bergamaschi, ma chapeau agli amici francesi che fino all’ultimo hanno tentato di conquistare un successo che già lo scorso anno li aveva beffati. Ci ha creduto, più di tutti, il campione transalpino Julien Rancon che, partito con uno svantaggio di 1’13”, ha lottato con tutte le sue forze, correndo con il miglior tempo di giornata (29’31”), ma dovendo comunque arrendersi per 20”. Alle spalle delle battistrada, si parla più straniero che italiano: un’altra squadra bergamasca, La Recastello Radici Group, è salita sul gradino più basso del podio, seguita dalla Polonia e dalla Gran Bretagna. Nella top ten si inseriscono anche l’Atletica Vallecamonica, l’A.S. Falchi Lecco, il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati, l’ADM Melavì Ponte e il G.S. Orobie. Proprio la sfida casalinga tra i diavoli rossi e gli atleti di Bruno Gianatti ha animato ulteriormente la gara: alla fine sono stati i bianco-rossi a spuntarla per 16” grazie alle ottime prestazioni di Giovanni Tacchini, Stefano Sansi e Marco Leoni.
    PRIME 10 STAFFETTE DEL 52° TROFEO VANONI
    1. Atletica Valli Bergamasche (Massimiliano Zanaboni, Andrea Ragazzoni, Mauro Lanfranchi) 1h31’03”
    1. Francia (Gilles Segris, Yvan Bizet, Julien Rancon) 1h31’23”
    2. La Recastello Radici Group (Danilo Bosio, Eris Costa, Fabio Ruga) 1h33’12”
    3. Polonia (Daniel Wosik, Milosz Szczesniewski, Marcin Swierc) 1h33’59”
    4. Gran Bretagna (Danny Hope, Ian Holmes, Murry Strain) 1h34’32”
    5. Atletica Vallecamonica (Davide Pilati, Andrea Agostini, Marco Agostini) 1h34’40”
    6. A.S. Falchi Lecco (Enrico Ardesi, Silvio Gatti, Carlo Ratti) 1h36’03”
    7. G.S. CSI Morbegno (Giovanni Tacchini, Stefano Sansi, Marco Leoni) 1h36’08”
    8. ADM Melavì Ponte (Stefano Butti, Graziano Zugnoni, Enrico Benedetti) 1h36’26”
    9. G.S. Orobie (Alex Baldacchini, Corrado Pirola, Luca Bonazzi) 1h36’56”

    Cristina Speziale  Addetto stampa G.S. CSI Morbegno

    Annunci

    27 ottobre 2009 - Posted by | Senza categoria

    Non c'è ancora nessun commento.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: