PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

12° GPN Atletica: Mille atleti in pista!

at_06Più di mille atleti in pista al prossimo Gran Premio Nazionale di Atletica Leggera, con 83 società di 11 regioni in corsia e di 29 comitati. Dopo la delusione mondiale il tartan azzurro guarda con attenzione anche a Castelnovo né Monti (RE) dove dal 4 al 6 settembre, le giovani speranze dell’atletica Csi promettono tempi e misure record. I 50 atleti padroni di casa, in forza all’Atletica Castelnovo Monti, cercheranno inoltre di portare sotto la Pietra di Bismantova il titolo come migliore società, ma dovranno vedersela con i “gialli” della Rigoletto Mantova, il sodalizio virgiliano viene da 4 vittorie consecutive nei recenti GPN di atletica.
Grande attesa nelle allieve per la velocissima 16enne Judi Ekeh U­dochi, origine nigeriane, maglia Atletica Reggio, oggi cam­pionessa italiana negli 80 metri, distanza in cui nel Csi fermò nel 2007 il cronometro sui 9”9 (record della categoria  cadette). Il GPN, alla sua 12ma edizione, intitolato alla memoria di Amedeo Becchi, un padre dell’atletica ciessina, vedrà le diciotto categorie ammesse, cimentarsi nelle giornate di venerdì e di sabato nelle gare individuali (lanci, salti, velocità, ostacoli e marcia) e domenica concludere le finali con le staffette giovanili ed assolute. 
Per numero di iscritti le regioni che sfileranno ad inizio gare sono: Lombardia (360 finalisti), Veneto (233 atleti in finale). Quindi Emilia Romagna con 154 e Trentino Alto Adige con 130. Sotto i cento ci sono quindi Toscana (29), Liguria (27), Sardegna (16), Abruzzo (15), Molise (12), Sicilia (5) e Campania (1).  Più di cento i finalisti in gara per i comitati di Vicenza, Trento, Reggio Emilia e Mantova.
Sarà la prima ufficiale per i piccoli della categoria esordienti, così come torneranno sul tartan le gare ad ostacoli nei ragazzi e nei cadetti. Uno sguardo all’albo d’oro,  e ai record, per conoscere quanto occorre migliorarsi per entrare nel libro tricolore arancioblu. C’é Alberto Lago primatista CSI nei 100 e 200 seniores, Erica Nicolis che ha la migliore prestazione nel lungo juniores sia nei 100  allieve. C’è chi come il mezzo fondista Giovanni Ferrari ha 4 record all’attivo nei veterani, oppure la trentina Lanziner la migliore negli 800 e nei 3000 Amatori B. Anche Lorenza Nolli, valida atleta della quattro volte scudettata Atletica Rigoletto, in tre anni diversi (2006-2007-2008) ha conquistato tre record in tre specialità (rispettivamente disco – 100 e 200). Storie antiche e tempi nuovi come quelli di Benedetta Moser e Dario Zasso, i primi primatisti degli ostacoli, vincitori un anno fa nel debutto di questa specialità. Il più veloce è però il vicentino azzurro Matteo Galvan, con il suo strepitoso 10”5 nei 100 metri, ottenuto da juniores nel 2007

Annunci

2 settembre 2009 - Posted by | Senza categoria

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: