PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

“Montagna, sei medaglie agli Europei”

Dal sito della Federazione Italiana di Atletica Leggera (www.fidal.it):
MabelTirinzoni Ennesima pioggia di medaglie per la straordinaria squadra azzurra della corsa in montagna, impegnata questa mattina a Telfes (Austria) nell’ottava edizione dei Campionati Europei di specialità. Ad imporsi sono state tre squadre azzurre su quattro (quante le prove in programma): oro per le formazioni assolute maschile (composta da Marco De Gasperi, Martin De Matteis, Riccardo Sterni, Bernard Dematteis), e femminile (Valentina Belotti, Renate Rungger, Maria Grazia Roberti e Cristina Scolari), oltre che per quella juniores maschile (Xavier Chevrier, Luca Cagnati, Kelemu Crippa e Marco Leoni); ottave infine le junior donne (Erika Forni e Mabel Tirinzoni), a completare lo score tricolore. Ma non è finita qui, perché alle tre medaglie d’oro nelle prove a squadre, gli atleti italiani ne hanno aggiunte altrettante, tutte d’argento, a livello individuale. Seconda piazza del podio per Marco De Gasperi, Valentina Belotti e Xavier Chevrier, che completano così l’ennesima giornata trionfale per la corsa in montagna di casa nostra. Sei medaglie in totale, a dare la misura dello spessore nazionale in questa spettacolare specialità.
De Gasperi si è arreso solo al turco Ahmet Arslan, resistendo allo svizzero Sebastien Epiney, finito a soli 10 secondi dall’azzurro. Di rilievo anche il sesto posto di Martin Dematteis, e il nono del ventenne Riccardo Sterni, strao rdinarie nuove leve del movimento. Nella prova donne, più nette le distanze tra le componenti il podio: oro alla svizzera Martina Strahl, con l’austriaca Andrea Mayr, terza, a seguire la nostra Belotti; eccellente il quarto posto di Renate Rungger, mentre la terza azzurra, Maria Grazia Roberti, completa con il suo decimo posto il trionfo italiano di squadra. L’ultimo alloro individuale, l’argento ottenuto da Xavier Chevrier nella prova junior maschile, è giunto nella corsa under 20 maschile, vinta di misura dal turco Yusuf Alici, con la terza piazza finita allo svizzero Candide Pralong. Un grande giornata, in definitiva, per la squadra italiana. Il miglior viatico per il primo Campionato Mondiale di corsa in montagna, in programma nella nostra Campodolcino (Sondrio) il prossimo 6 settembre".
Per quanto riguarda i piazzamenti dei valtellinesi in gara, oltre all’argento del bormino Marco De Gasperi, da citare il 16° posto negli juniores maschili del morbegnese Marco Leoni ed il 25° posto nelle juniores femminili della chiavennasca Mabel Tirinzoni.
Le classifiche complete sul sito: http://www.emrc2009telfes.org/index_en.html
Foto: Marica Martinelli (www.corsainmontagna.it)
Cristina Speziale

Annunci

13 luglio 2009 - Posted by | Senza categoria

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: