PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

CRONOSCALATA BORGONUOVO-SAVOGNO

     IMG_8530 [1024x768] IMG_8668 [1024x768]  IMG_8554 [1024x768]IMG_8549 [1024x768]IMG_8538 [1024x768]IMG_8581 [1024x768]IMG_8754 [1024x768]IMG_8767 [1024x768]IMG_8774 [1024x768]

IMG_8742 [1024x768] IMG_8719 [1024x768]

La BORGONUOVO-SAVOGNO gara di corsa in montagna a cronometro, con la regia di GINO VALENTI, ha portato un centinaio di atleti a misurarsi sulla lunga scalinata che porta nell’abitato di SAVOGNO.
Vittoria e record della gara per MANZI EMANUELE che ha chiuso la sua fatica con il tempo di 17’13”96, di poco inferiore al tempo del 2008 che era stato di 17’14”. Al secondo posto a soli 69 centesimi “17’14”65 “ per un sorprendente RUGA FABIO, chiude il podio maschile BUTTI STEFANO con il tempo di 17’45”78.
Al femminile, vittoria di VALGOI ALESSANDRA davanti alla sempreverde CAVALLI GIOVANNA.
    FOTO DI TUTTI I CONCORRENTI                   CLASSIFICHE                  A BREVE ONLINE  CLASSIFICA e VIDEO GARA E PREMIAZIONI.
Annunci

31 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Campionati europei 2009

29 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

KILIAN’S QUEST 1 : La Fully

29 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

24 Maggio Guanzate CSI 1500 Amatori A-B Veterani

27 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

8ª SkyRace Internazionale Valmalenco Valposchiavo

lanzada 2009a “Il problema neve in quota Non Esiste”

· Presentata ufficialmente ai media, presso la sede della Comunità
Montana di Sondrio, l’edizione 2009 della kermesse italo svizzera
del prossimo 7 di giugno;

· La gara sarà Trial di Coppa del Mondo e prova di selezione per la
neonata nazionale azzurra di skyrunning;

· Il termine ultimo delle iscrizioni è stato fissato per Mercoledì 3
Giugno ore 18;

· Come per gli anni precedenti è stato fissato un tetto massimo di 500 concorrenti;

· Indipendentemente dal ranking nella quale è inserita la gara italo svizzera vedrà ai nastri di partenza tutti i migliori al mondo;
· Tutto questo e molto altro sul nuovo sito della manifestazione www.international-skyrace.org
Buone notizie per la skyrace italo svizzera che percorre gli antichi sentieri dei contrabbandieri. Il caldo degli ultimi giorni ha sciolto gran parte della neve in quota; al momento gli accumuli invernali sono più che dimezzati e per il giorno della gara la situazione migliorerà ulteriormente. Questo e molto altro è stato detto nella conferenza stampa di presentazione tenutasi quest’oggi a Sondrio nella sede della locale Comunità Montana. A fare gli onori di casa ci ha pensato l’assessore allo sport del mandamento Luca Spagnolatti: «A livello di CM abbiamo sempre creduto in questo evento – ha esordito -. Lo consideriamo una bella vetrina sia per l’aspetto turistico che sportivo. Domenica 7 giugno gli atleti percorreranno i circa 31km che da Lanzada portano a Poschiavo a ritmi vertiginosi, ma vi posso assicurare che il folto pubblico potrà godere di uno scenario mozzafiato. E per chi non ama camminare, il solo seguire le fasi d’arrivo nel centro storico di Poschiavo meriterebbe il pagamento di un biglietto. Nel corso degli anni ho visto crescere questo evento; un evento che ha saputo abbattere le frontiere tra due stati e i campanilismi tra i paesi. Quest’anno, proprio in quest’ottica sono felice di segnalare il gemellaggio tra la manifestazione podistica e l’evento culturale “Giorni di Pietra”».

Alle parole di Spagnolatti hanno fatto seguito quelle del primo cittadino di Lanzada Fabio Sertore: «La Valmalenco-Valposchiavo è un fiore all’occhiello per l’intera valle; anzi, non temo smentite nel dire che è la manifestazione sportiva estiva più importante dell’intera Valmalenco. Non posso che ringraziare il comitato organizzatore locale e svizzero per la bella immagine che hanno saputo portare nel mondo sia di Lanzada che delle nostre montagne. Questo è solo uno dei tanti pregi della gara. Un altro che vorrei citare è come ogni cittadino la senta propria e sia coinvolto nel buon esito dell’evento».
A parlare della nuova partnership con l’evento culturale di Chiesa ci ha invece pensato il presidente dell’associazione cavatori Filippo Scaramella: «Le pietre e le cave sono una delle peculiarità della Valmalenco, con questo progetto pilota si è ben pensato di usare questi elementi per fare conoscere scorci di valle e di paese troppo poco apprezzati. Il nostro è un evento culturale che ha però diverse sfaccettature. Da quest’anno avrà anche un risvolto sportivo di prim’ordine visto il gemellaggio con la skyrace».

Entrando nel vivo, il presidente del comitato organizzatore Dario Marchesi ha puntualizzato: «Quest’anno la gara non sarà tappa di Coppa del Mondo per nostra scelta. La Valmalenco-Valposchiavo ha già un nome ed un prestigio al di là del ranking nella quale viene inserita. Giusto che altri eventi
usufruiscano quindi della vetrina mondiale. Prova ne è che abbiamo ai nastri di partenza tutti i migliori e che il tetto massimo di 500 concorrenti viene puntualmente sforato. L’edizione 2009 sarà Trial di Coppa del Mondo e assegnerà quindi punti preziosi per la il circuito iridato. Non solo, saremo prova di selezione per chi ambirà ad entrare nella nuova nazionale italiana di skyrunning affidata al bergamasco Mario Poletti».

Per gli aspetti tecnici del tracciato la parola è passata al direttore gara Gianmario Nana: «Il problema neve in quota non è più tale. Nella fase di ascesa si arriva sino ai 2400 m del Lago dei Pesci senza pestare neve. Le alte temperature del periodo ci hanno dato una grossa mano e probabilmente
continueranno a darcela sino al giorno della gara. La sensazione è che si correrà in condizioni simili a quelle degli anni precedenti. Per il resto tutto come prima, 31km con partenza da Lanzada, arrivo a Poschiavo con dislivello positivo di 1850m e uno negativo di 1810. Il tetto della gara è il Passo di
Campagneda (quota 2.627m) e i record da battere sono 2h32’03” di Marco De Gasperi e 3h10’18” di Angela Mudge».

Alcuni dei top runner già confermati:

Augusti Amador Roc (E), Jornet Burgada Kilian (E), Brack Tobias (D), Dippacher Matthias (D), Dapit Fulvio (I), Jimenez Stephanie (AND), Mertova Michaela (CZ), Pichrtova Anna (CZ), Owens Tom (GBR), Richmond Kenny (GBR), Krupichka Robert (CZ), Mudge Angela Zingl Wolfgang (A), Solà Pastoret Marc (E), Pintarelli Gil (I).

Maurizio Torri, Addetto stampa SkyRace Valmalenco-Valposchiavo

27 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

GLI JUNIOR DEL G.S. CSI MORBEGNO CAMPIONI ITALIANI DI CORSA IN MONTAGNA

Grandissimo risultato per gli junior del G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati che domenica 24 maggio u.s. a Capracotta (IS) hanno conquistato il titolo italiano di corsa in montagna a staffetta. Il terzetto composto da Francesco Peyronel, Luca Buzzetti e Marco Leoni ha ottenuto un risultato di grande prestigio che ha riempito d’orgoglio tutta la società:”Siamo veramente al settimo cielo – ha dichiarato il presidente onorario Antonio Cornaggia – sapevamo che questi ragazzi potevano puntare in alto, ma per scaramanzia alla vigilia non ci eravamo fatti troppe illusioni. Adesso invece possiamo festeggiare i nostri giovani campioni”. Questa edizioni degli italiani a staffetta verrà ricordata anche per l’eccezionale prestazione del pluricampione del mondo Marco De Gasperi che ha portato il G.S. Forestale, dopo le frazioni di Marco Rinaldi ed Emanuele Manzi, alla conquistata dell’ennesimo scudetto. Se nelle prime due frazioni si è assistito allo show dei gemelli De Matteis, veri e propri gioielli della Valle Varaita, nella terza frazione è stata emozione pura con il bormino che è riuscito a recuperare un gap di 1’30” andando a vincere davanti al G.S. Orecchiella Garfagnana (Abate, Gagliardo, Mosca) e all’Atletica Valli Bergamasche (Regazzoni, Zanaboni, Lanfranchi). Le staffette valtellinesi si sono ben comportate: 7° l’ADM Melavì Ponte (Zugnoni, Butti, Sanna), 13° il G.S. CSI Morbegno (Tacchini, Nappo, Sansi), 16° il G.S. Valgerola Ciapparelli (Volpi, Della Torre, Ruffoni). Nella classifica della categoria master A (dai 35 ai 50 anni) ottimo terzo posto per il G.S. CSI Morbegno grazie alle prestazioni di Mario Barlascini, Antonio Carganico e Carlo Leoni. Nella gara femminile, brava Alice Gaggi (G.S. Valgerola Ciapparelli) che ha chiuso la prima frazione in testa, nulla ha potuto però la sua compagna di squadra Serena Piganzoli che è giunta ai piedi del podio, alle spalle dell’Atletica Vallecamonica (Bianchi e Scolari) dell’Atletica Trento e dell’Atletica Camaiore.
Cristina Speziale
Addetto stampa G.S. CSI Morbegno

25 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

GRANDI GARE AI PROVINCIALI SU PISTA A CHIAVENNA

ATLETICA LEGGERA
IN SEICENTO RAGAZZI ALLA FESTA DELLE ELEMENTARI
Nella mattinata di sabato si è tenuto il secondo appuntamento con gli alunni delle elementari della valchiavenna. Dopo la giornata dedicata alle quinte di tutta la valle che si è tenuta lunedì scorso stavolta è toccato ai ragazzi dalla prima alla quarta elementare confrontarsi sulla pista di Chiavenna. Le gare in programma erano i 50 piani, i 400, il salto in lungo ed il lancio del vortex. Presenti tutte le scuole della valchiavenna in una giornata di grande sport organizzata dal Gruppo Podistico Valchiavenna. 

GRANDI GARE AI PROVINCIALI SU PISTA A CHIAVENNA
un_passaggio_delle_cadetteCon una splendida giornata di sole si è tenuta a Chiavenna la prima giornata dei provinciali su pista, Trofeo Credito Valtellinese. Ben 300 gli atleti presenti, per un totale di oltre 400 atleti/gara, che hanno così decretato il pieno successo della manifestazione organizzata dal gp Valchiavenna Liquigas.
Tanti i risultati da ricordare a cominciare dal bis del chiavennasco Enrico Caprio negli allievi che ha vinto i 100 piani con l’ottimo tempo di 11”6 e nel salto in lungo con m. 6,34. Nei 1500 maschili si è imposto il morbegnese Alessandro Spini in gara per la PBM di Bovisio Masciago con 4’04”2 davanti ad Andrea Denti (Lecco Colombo Cost.) con 4’20”0 e Dario Tirinzoni (Valchiavenna) con 4’24”8. Nei 1500 femminili successo per Maura Trotti (Csi Morbegno) con 5’12”4. Nelle altre categorie si sono imposti: nei 60 ragazze Rosita Moretti (Lanzada) con 8”6, nei 60 ragazzi Michele Castellini (Albosaggia) con 8”4, negli 80 cadette Chiara Bellini (Pentacom) con 10”7, negli 80 cadetti Dario Maurutto con un buon 10”2, nei 100 allieve Francesca Compagnoni (Bormiese) e Matilde Vitali (Morbegno) con 14”1, nei 600 cadette Silvia Raviscioni (Valchiavenna) in 1’50”5, nei 600 esordienti F Alessia Gusmeroli (Talamona) con 1’58”1, nei 600 esordienti maschili successo per Mohammed Yaakoubi (Piateda) e Matteo Zugnoni con 1’54”1. Nella gara dei 1000 ragazze si è imposta Alessia Gini (Valchiavenna) con 3’20”0, nei 1000 ragazzi Andrea Della Rodolfa (Lanzada) con 3’04”3, nei 1200 cadetti Andrea Zoanni (Valchiavenna) con 3’36”6, nei 1500 allieve Angelica Perlini (Talamona) con 5’31”5, nei 1500 allievi Abdelhak Moumen con un ottimo 4’12”7, nel lungo allieve Francesca Compagnoni (Bormiese) con 3,98 , nel lungo ragazze Ilaria Abate (Morbegno) con m. 3,96, nel lungo ragazzi Michele Castellini (Albosaggia) con 4,05, nel lancio del vortex esordienti F Nicole Bricalli (Lanzada) con 25,81, nel vortex esordienti M Erik Rova (Bellano) con 38,98, nel peso cadette Michela Martinelli (Bormiese) con 7,25, nel peso allieve Nadia Yaakoubi (Piateda) con 7,67, nel peso cadetti Mirko Barlascini (Valgerola) con 8,86, nel peso allievi Ricky Bordoni (Pentacom) con 10,99.
In calendario domenica prossima una gara di corsa in montagna provinciale a Piuro si terrà
La cronoscalata Borgonuovo – Savogno con ritrovo alle 8.30 e partenza del primo concorrente alle ore 10, con premiazione alle ore 14.30. L’organizzazione del Mera Athletic Club tel e fax. 0343-34787; responsabile organizzativo Gino Valentini tel. 349-0985506

     CLASSIFICHE

25 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

10K CHRONO “ Monza “

    IMG_8098 [1024x768] IMG_8084 [1024x768]IMG_8149 [1024x768]
Più di 900 atleti hanno invaso le vie del centro storico di Monza sabato 23 maggio 2009 alle 21.30 per la seconda edizione della 10K Liberi di Correre, l’appassionante corsa su strada che ha visto nella 10K CHRONO la vittoria di Rached Amor tunisino della Pro Sesto Atletica in 31’05, nuovo record della manifestazione (precedente 31’25 di Migidio Bourifa vincitore nel 2008) davanti a Igor Rizzi del gruppo Alpinistico Vertovese) in 31’37 e a Silvio Gatti (Falchi Lecco) in 31.44. Al quarto posto il ‘pilastro’ della Cento Torri Pavia Antonio Armuzzi (32’16) davanti a Migidio Bourifa (una giornata no la sua) che ha chiuso la prova in 33’00. Già nella prima parte della gara Amor Rached, autore di ottimi risultati sia nella mezza che nella maratona, ha preso il comando passando a metà gara in 15’06.
IMG_8270a [1024x768]IMG_8278a [1024x768]I numerosi spettatori, tra i quali il vicesindaco e assessore allo sport Dario Allevi che ha sottolineato l’entusiasmo che accompagna questa manifestazione, hanno potuto seguire la gara, lunga 10000 metri, che ha attraversato lo  splendido centro storico di Monza in un clima assolutamente estivo e hanno assistito ad una appassionante sfida anche in campo femminile. Si è imposta senza alcun problema la portacolori delle Fiamme Oro Padova, Marzena Michalska in 36’27, già autrice di ottime prestazioni nel cross, davanti a Paola Felletti (MF35) del Road Runners Club Milano che ha chiuso in 38’10. “Un pubblico davvero caloroso – ha commentato la Michalska che sta preparando gli Assoluti di Milano – che mi ha tifato per tutta la gara”. Terza la giovane Chiara Rossi, l’atleta di casa in forze alla Ginnastica Monzese Forti e Liberi, bronzo a sorpresa battendo atlete più qualificate in 38’21. La Rossi, allenata da Paolo Pozzi e da Achille Fecchio, studia psicologia e da sette anni veste i colori della forte società monzese che, tra i suoi giovani, vanta anche il campione italiano e primatista di categoria (junior) di decathlon Stefano Combi. Ricordiamo che la Rossi nell’edizione passata si era piazzata al secondo posto alle spalle della maratoneta azzurra Lucilla Andreucci.
IMG_8361 [1024x768]IMG_8389 [1024x768]Allettante il primo premio sia per i maschi sia per le femmine: una Vacanza di una settimana a Marina di Camerota!
Tanti gli amici dell’Atletica presenti in gara tra i quali segnaliamo Silvio Omodeo, la “voce” della Stramilano e Mario Ruggiu, fisioterapista dalle mani d’oro che, per anni, si è preso cura dei più forti atleti italiani tra cui Alberto Cova e Francesco Panetta solo per fare un paio di nomi.
INFORMAZIONI: http://www.diecik.it oppure info@diecik.it

UFFICIO STAMPA DIECIK DI MONZA
     FOTO GARA 1      FOTO GARA 2             CLASSIFICA

24 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

LA FINALE REGIONALE DEL CAMPIONATO DI SOCIETA’ RAGAZZI/RAGAZZE

Martedì 2 giugno 2009 presso il Centro Sportivo di Chiuro avrà luogo

LA FINALE REGIONALE DEL CAMPIONATO DI SOCIETA’ RAGAZZI/RAGAZZE

chiuro020609locandina

Il programma della giornata prevede :
ore 10.30 inizio gare 60 hs – 60 m – 1.000 m – alto – lungo – peso – vortex – marcia km. 2
alle ore 10.30 alle ore 13.30 gare e premiazioni singoli concorsi
ore 13.45 pranzo presso la struttura "la Colonia" (adiacente al centro Sportivo) con atleti, dirigenti e tecnici e premiazione migliori società maschili e femminili.  Questa finale è riservata alle migliori 18 società maschili e femminili che risulteranno dalla interpolazione dei risultati delle fasi provinciali svolte su tutto il territorio lombardo. Alla manifestazione presenzieranno esponenti del Comitato Regionale Lombardo della Fidal, autorità valtellinesi, rappresentanti del mondo imprenditoriale e, in qualità di testimonial, l’alpinista Marco Confortola da sempre vicino al mondo dello sport giovanile.
Questo il pensiero di Marco sui giovani e lo sport:
"C’è una stagione per ricevere e una stagione per dare. Lo sport ha avuto un ruolo determinante nella mia vita: mi ha permesso di crescere con valori solidi e improntati al rispetto degli altri, al sacrificio e anche alla capacità di godere di quello che facevo. Devo questo anche a tutte quelle persone che, quando ero giovane, hanno dedicato tempo, energia e passione per aiutare me e i miei compagni a scoprire lo sport. Per questa ragione oggi, avendo avuto la fortuna di essere diventato un alpinista conosciuto, vorrei poter trasmettere ai ragazzi quella stessa disponibilità e passione che ho ricevuto dagli altri".
Main Sponsor dell’evento, organizzato da CRL Fidal in collaborazione con Pentacom, è il Gruppo Bancario Credito Valtellinese, partner ufficiale di Fidal Lombardia

23 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | 1 commento

10K Liberi di Correre

IMG_6350 Mancano 48 ore al via della seconda edizione della 10K Liberi di Correre, l’appassionante corsa su strada nella quale più di 900 corridori di ogni livello (nell’edizione passata erano 340!) potranno confrontarsi con alcuni tra i migliori interpreti italiani della distanza in una corsa notturna davvero speciale.

Sabato 23 maggio alle ore 21.30 partiranno gli atleti per la gara agonistica, denominata 10K CHRONO e presente nel calendario FIDAL come regionale OPEN, sul percorso lungo 10000 metri che attraversa lo  splendido centro storico di Monza. Sulla linea di partenza a guidare il gruppone ci sarà il maratoneta azzurro Migidio Bourifa, portacolori dell’Atletica Valle Brembana e vincitore della scorsa edizione. E la sfida sarà davvero emozionante! Bourifa lotterà contro il portacolori della Pro Sesto Rached Amor e, tra le donne, lotta serrata tra Fatna Maraoui (Esercito), Nadia Ejjafini (Runner Teams), Eliana Patelli (Atl. Valle Brembana) e la giovane Silvia Airoldi (Atl. Lecco Colombo).

Chi correrà la 10K CHRONO avrà poi un’altra opportunità! Infatti potrà gratuitamente correre anche domenica 24 maggio durante la DIECIK POPULAR. La  gara, lunga 5 o 10 Km dedicata a tutti e da percorrere a ritmo libero, partirà alle ore 10 sempre sullo stesso percorso della prova agonistica. Sarà per tutti l’occasione di praticare un’attività sportiva all’insegna del divertimento e della solidarietà. Infatti, anche quest’anno tra i suoi obiettivi, la DieciK si pone la raccolta di fondi da destinare ad associazioni onlus del territorio monzese (La Fondazione Tavecchio sarà presente all’Arengario di Monza dove i volontari autisti distribuiranno il materiale informativo sul Servizio Trasporti per disabili e anziani della Fondazione)

INFORMAZIONI: http://www.diecik.it oppure info@diecik.it

UFFICIO STAMPA DIECIK DI MONZA

Tel. 335-5719926   giulianamaria.cassani@fastwebnet.it

22 maggio 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento