PizzoScalino

Atletica e altro raccontata da Sergio

Gara del Pizzo Scalino Premiazioni

 

 

                                                  http://www.esnips.com/resources/SlideshowPlayer.swf

Annunci

29 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

29 Marzo GARA del PIZZO SCALINO

                pizzo

  PEDERGANA MATTEO e PEDRINI DANIELE dello S.C. Alta Valtellina al maschile; ROSSI RAFFAELLA S.C. Sondalo e BESSEGHINI LAURA S.C. Valtartano hanno vinto la 24a Edizione della GARA del PIZZOSCALINO.

                                      FOTO PARTENZA/ARRIVI               FOTO PREMIAZIONI

29 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Padova 28 marzo 2009 CAMPIONATI ITALIANI C.S.I.

2009032816185419%20(Small)2009032816232322%20(Small) 2009032816242618%20(Small)

                                >>>CAMPIONI ITALIANI C.S.I.<<<

ALLIEVI (3.200 metri): 1. Abdelhak Moumen (Santi Nuova Olonia Sondrio) 10’49”9

VETERANI (4.800 metri): 1. Luigi Campini (Morbegno Sondrio) 18’49”5

Padova 28 marzo 2009. Il Centro Brentella a Padova ha salutato questa mattina i duemila presenti al 12° GP nazionale di corsa campestre del Centro Sportivo Italiano. C’era il meglio dell’atletica Csi ai nastri di partenza: 1529 atleti, di cui un terzo donne, con tute di 140 società sportive in rappresentanza di 39 comitati  di 14 regioni diverse.

Tra i picchetti e le bandiere arancioblu, sfilano, dietro la banda dell’esercito, una dopo l’altra le regioni nella cerimonia di apertura. E’ un’atleta di casa ad accendere il braciere olimpico. Fuoco e passione anche nelle parole della promessa universale: “Noi atleti partecipanti al XII Gran Premio Nazionale di corsa campestre, promettiamo di gareggiare lealmente, nel rispetto degli avversari, delle regole dello sport  e del CSI”. A leggerla è la giallorossa Sofia Santinello in tuta patavina Usma. Quindi l’inno nazionale scalda il cuore, assieme agli altri muscoli, pronto a pompare sangue in corpo e sudore. Siamo al via. La prima campionessa nazionale a tagliare il traguardo è stata l’undicenne Michela Bazzanella, maglia biancazzurra della Pol. Oltrefersina, velocissima in volata a lasciarsi dietro nei 900 metri corsi a mozzafiato le due lecchesi Martina Paroli del Cortenova, Anita Giudici della Virtus Calco e le altre 106 partenti della sua categoria. Tra le 135 le ragazze impegnate sui 1150 metri, la maglia scudettata è finita sulle spalle della veronese Sofia Giobelli (Prisma Spedizioni), un secondo davanti all’ex campionessa nazionale (da esordiente nel 2007) Desiré Bortolotti della Trilacum. Le 98 cadette (1600) hanno applaudito al traguardo la vittoria dell’umbra Costanza Martinetti, tesserata con l’Asal Foligno. Prima nelle 48 allieve al via sui 2800 metri del circuito, Sonia Ruffini portacolori dell’Atletica Massa Carrara, che ha preceduto la palermitana Nastassia Farina e la mantovana Karima Naoul. Nel segno dell’integrazione il podio esordienti maschile. Tuta vicentina del Csi Tezze sul Brenta, col pettorale numero 70 il campione è Chukwudi Gift Nwachukwu, chiare origini africane. Dietro a lui per 4 soli centesimi Mohammed Yaakoubi del Centro Olimpia Piateda. Da sottolineare la riconferma per il quarto anno consecutivo, in categorie diverse, al vertice della campestre Csi della vicentina Chiara Renso, quarta maglia scudettata per la forte atleta della Polisportiva Dueville, oggi juniores. Torna alla vittoria anche l’altro collezionista di scudetti arancioblu, Michele Fontana, del Cortenova Lecco, anch’egli juniores , campione nella relativa categoria a Loreto 2005, Castelnovo Monti 2006 e Sirmione 2007.

Al termine della prima mattinata di gare, quella dedicata ai titoli individuali, sul podio sono salite 17 province e ben 9 regioni italiane. La più premiata quella con più finalisti, la Lombardia che al termine della mattinata ha contato 14 medaglie: 3 d’oro , 7 d’argento, e 4 di bronzo. Una medaglia in meno per il Veneto, che però ha 5 atleti campioni nazionali, su tutti la specialista seniores trevigiana Michela Zanatta, e altri 4 vicentini (di 4 società beriche diverse, Tezze sul Brenta, Valchiampo, Valdagno e Dueville) sul podio anche con un argento e 4 bronzi. Dodici le medaglie del comitato di Trento, in assoluto il comitato più premiato nella giornata inaugurale. A conferma della grande tradizione di atletica nel Csi trentino la ripartizione dei cinque ori, fra 5 diverse società. Tornano campioni nelle Valli e nel Lungadige Atletica Clarina – Aldeno, S.V. Trodena, Polisportiva Oltrefersina, U.S. 5 Stelle Seregnano e G.S. Trilacum. Per i crosser trentini anche 4 argenti e tre bronzi. Quattro medaglie vanno in Molise, in provincia di Campobasso, bacheca Virtus, una per metallo con un argento doppio. Tre successi umbri, con un oro e due bronzi per gli atleti dell’Asal Foligno, tre podi emiliani, con un oro e un bronzo maschili per Reggio Emilia ed un bronzo femminile per Modena. Due medaglie a testa fanno felici la Toscana ed il Friuli. A conquistarle due atlete dell’ Asd Atletica Massa Carrara, d’oro e di bronzo e due esperte atlete udinesi d’argento. Fa notizia l’ultima medaglia,  un argento, quella che farà più chilometri per rincasare. L’ha ottenuta l’allieva Nastassia Farina, siciliana di Palermo.

Domani nella splendida cornice di Prato della Valle chiusura con lo Staffettone delle regioni, dopo la celebrazione eucaristica officiata dal consulente ecclesiastico nazionale Mons Claudio Paganini nella Basilica del Santo.

CLASSIFICHE.

ESORDIENTI FEMMINILE (900 metri): 1. Michela Bazzanella (Oltrefersina Trento) 3’37”2; 2. Martina Paroli (Cortenova Lecco) 3’39”6; 3. Anita Giudici, Virtus Calco Lecco (3’40”1); 26. Alice Lunardon (Limena) 4’00”1; 70. Chiara Zanella (Usma Caselle Selvazzano) 4’33”6; 76. Mia Agostini Limena (4’36”7); 90. Chiara Sindone (Limena) 4’45”6;103. Roberta Trapanese (Limena) 5’29”4. MASCHILE (900 metri): 1. Gift Chukwudi Nwachukwu (Tezze sul Brenta) 3’17”0; 2. Mohammed Yaakoubi (Olimpia Piateda Sondro) 3’17” 4; 3. Alberto Zanoni (Podistica Colognese Verona) 3’25”4; 71. Tommaso Forner (Limena) 4’10”8; 98. Matteo Griggio (Sphera Cadoneghe); 99. Stefano Petrina (Sphera); 112. Matteo Martinello (LImena); 113. Sebastiano Lollo (Usma Caselle Selvazzano); 116 Francesco Cassaro (Sphera); 131. Filippo Pinton (Limena); 138. Matteo Fabbris (Limena); 141 Marco Peron (Usma).

RAGAZZE (1.150 metri): 1. Sofia Giobelli (Atletica Prisma Verona) 4’01”5; 2. Desirè Bortolotti (Trilacum Trento) 4’02”6: 3. Linda Saidi (Oltrefersina Trento) 4’08” 0; 31. Beatrice Cortese (Usma Caselle Selvazzano) 4’32”4; 101. Chiara Pinton (Limena). RAGAZZI (1.150 metri): 1. Daniele Manini (Castelnovo Monti Reggio Emilia) 2’44”5; 2. Luca Doniselli (Cortenova Lecco) 3’45”0; 3. Claudio Caldarelli (Asal Foligno) 3’51”8; 27. Marco Zanella (Usma Caselle Selvazzano); 42. Francesco Bisaglia (Sphera Cadoneghe); 60. Francesco Greggio (Limena); 80. Alberto Fassina (Sphera); 82. Bartlomiey Suszczak (Limena); 100. Pietro Uberti (Usma); 119. Giovanni Righi (Limena); 125. Franco Dosio (Usma); 138. Alberto Fiorese (Limena); 141. Marco Cusmai (Usma); 166. Daniele Michelotto (Sphera).

CADETTE (1.600 metri): 1. Costanza Martinetti (Asal Foligno) 5’55”6; 2. Elisa Bortoli (Agordina Belluno) 6’00”5; 3. Federica Del Buono (Gs Vicenza Est) 6’06”7; 16. Sofia Santinello (Usma Caselle Selvazzano). CADETTI (2.300 metri): 1. Piermarco D’Angelo (Virtus Campobasso) 7’28”1; 2. Veton Hasani (Cernis Trento) 7’30”5; 3. Francesco Melfi (Virtus Campobasso) 7’36”4.

ALLIEVE (2.800 metri): 1. Sonia Ruffini (Massa Carrara); 2. Nastassia Farina (Liceo scientifico D’Alessandro Palermo) 11’01’9; 3. Karima Naouz (Interflumina Mantova) 11’06’’4. ALLIEVI (3.200 metri): 1. Abdelhak Moumen (Santi Nuova Olonia Sondrio) 10’49”9; 2. Manuel Colangelo (Virtus Campobasso) 11’114”1; 3. Alessandro Baroni (Asal Foligno) 11’18”6.

JUNIORES FEMMINILE (2.800 metri): 1. Chiara Renso (Dueville Vicenza); 2. Filomena Furlan (Virtus Calco Lecco); 3. Charlotte Basile (Csi Modena). MASCHILE: (4.800 metri): 1. Michele Fontana (Cortenova Lecco) 16’14”9; 2. Leo Paglione (Virtus Campobasso) 16’26”1; 3. Yassine El Houdni (Arceto Reggio Emilia) 16’42”6.

SENIORES FEMMINILE (2.800 metri): 1. Michela Zanatta (Sporting Noale Treviso); 2. Erica Linossi (Moggiese Ermolli Udine); 3. Irene Antola (Massa Carrara). MASCHILE (4.800 metri): 1. Michele Barcarolo (Valchiampo Vicenza) 16’21”0; 2. Andrea Piccina (Rigoletto Mantova) 16’23”6; 3. Michael Casolin (Valchiampo Vicenza) 16’24”0; 67. Alessio Piovanello (Usma).

AMATORI AF (2.800 metri): 1. Roberta Bottura (5 Stelle Seregnano Trento); 2. Valentina Bonanni (Dopolavoro Udine); 3. Manuela Moro (Trichiana Belluno). AMATORI BF (2.800 metri): 1. Carla Damin (Trilacum Trento); 2. Milena Oss Cazzador (Oltrefersina Trento); 3. Roberta Antoniazzi (Cermis Trento).

AMATORI AM (4.800 metri): 1. Stefano Benincà (Valdagno Vicenza) 16’27”2; 2. Giorgio Bresciani (Padana La Leonessa Brescia) 16’48’0; 3. Claudio Bagnara (Dueville Vicenza) 16’52”1; 89. Alberto Peron (Usma).

AMATORI BM (4.800 metri): 1. Paolo Bertazzoli (Clarina Aldeno Trento) 17’00”7; 2. Manfred Premstaller (5 Stelle Seregnano Trento) 17’03”4; 3. Giovanni Battista Bidese (Dueville Vicenza) 17’04”0; 74. Nicola Zanella (Usma Caselle Selvazzano).

VETERANE (2.800 metri): 1. Daria Monsorno (Trodena Trento); 2. Giovanna Spinelli (Cortenova Lecco); 3. Ertensia Nichetti (Castiglione D’Adda Lodi).

VETERANI (4.800 metri): 1. Luigi Campini (Morbegno Sondrio) 18’49”5; 2. Raffaello Valente (Valchiampo Vicenza) 18’56”2; 3. Eligio Melesi (Cortenova Lecco) 19’08”7.  Fonte e Foto C.S.I.

           >>>CLASSIFICHE QUI<<<

28 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Quando l’Atletica ITALIANA vinceva.

    

 
 
 

28 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

12° Meeting di corsa campestre per rappresentative provinciale

 

    

                          
  

                                                                           Riprese di TAOUFIQ SAOUDI

25 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

22 Marzo 2009 Cortenova Lecco Corsa Campestre Rappresentative Provinciali

                     collage1

Si sono sfidati a Cortenova (LC), domenica 22 marzo u.s., i migliori esordienti, ragazzi e cadetti selezionati nelle varie province lombarde, in Ticino, nelle province di Trento e Cuneo. Complessivamente in gara 600 atleti, di cui 72 della rappresentativa della provincia di Sondrio, che si sono sfidati su un percorso impegnativo, caratterizzato da due tornanti, una salita e una discesa, ma con un fondo molto compatto e asciutto. Ottima, come sempre, l’organizzazione del C.S. Cortenova.

Per la rappresentativa di Sondrio, capeggiata dal presidente provinciale Fidal Alberto Rampa e dal responsabile corsa campestre Avenzio Maestrelli, il bilancio è sicuramente positivo:”Dal punto di vista sportivo, ovvero per quanto riguarda lo svolgimento della trasferta, la gestione del gruppo e l’obiettivo primario di unire gli atleti e fargli vivere una bella giornata di sport, sono da considerarsi pienamente raggiunti – spiega Rampa – dal punto di vista agonistico non sono mancate le soddisfazioni, soprattutto nella categoria cadetti 1995 dove abbiamo piazzato 4 atleti nei primi 10, ed i piazzamenti sul podio di Matteo Masolini, Mohammed Yaakoubi, Dario Maurutto e Maurizio Zoia”. A livello di classifica, la vittoria è andata nettamente alla rappresentativa di Bergamo con 1068 punti, davanti a Como-Lecco (956 punti) e Trento (941 punti), 7° posto per la rappresentativa di Sondrio con 822 punti. “ Senza dubbio ci sono province più forti della nostra – ammette Rampa – ma le rappresentative di Milano e Brescia non sono poi tanto lontane. Continuando a lavorare con impegno possiamo sicuramente migliorare”. “Ora – conclude Rampa – lavoreremo in sintonia con i tecnici di tutte le società nell’organizzazione delle prossime rappresentative su pista. C’è molto da fare per migliorare il livello tecnico e avvicinare i giovani a discipline da noi poco o per niente praticate, ma condividendo un progetto comunque sono certo che raggiungeremo l’obiettivo”.

  ESORDIENTI FEMMINILE     ESORDIENTI MASCHILE     RAGAZZE     RAGAZZI    CADETTE    CADETTI     PREMIAZIONI      CLASSIFICHE INDIVIDUALI    A SQUADRE

22 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

Ma ch’el sücèss? – Le Montagne Divertenti-

Ma ch’el sücèss?
StatuaLe Montagne Divertenti sboccia a primavera con una nuova veste grafica, più fluida e ordinata, e con contenuti sempre più accurati. Un grosso sforzo per migliorarci, reso possibile da nuovi e validi collaboratori con cui abbiamo scritto una lunga lettera d’amore alle nostre montagne.
Il terrore e la consapevolezza che questa primavera in molti luoghi della nostra valle neon luminosi e gru saranno le uniche specie colorate a fiorire, conferma la necessità di sensibilizzare le persone sulle grottesche condizioni del fondovalle valtellinese. Non è un messaggio ridondante, bensì uno stimolo a trovare in tempi brevi una soluzione al problema della cementificazione .
Mi è spiaciuto constatare in questi mesi quanti siano i surfisti che, dopo le inchieste della stampa locale sul deleterio proliferare dei capannoni, si sono fatti belli scrivendo sui giornali il loro pieno appoggio all’evidente insofferenza cementizia della maggioranza della popolazione valtellinese.
Queste dichiarazioni non si sono mai trasformate in fatti e il sacco edilizio prosegue dappertutto imperterrito. Con questo non voglio colpevolizzare nessuno, ma sollecitare tutti a una presa di posizione vera. Se non si uniscono le forze, senza nascondersi dietro a fallimentari interessi/ consuetudini, o addirittura dietro a ragioni di appartenenza politica – il cui valore fu già messo in dubbio nella tarda Età del Rame-, la Valtellina non fiorirà più.
                                                                                                                    Con il  n.8 de "Le Montagne Divertenti", in uscita il 21 marzo 2009. Troverete  >>>"La Voce dei Capannoni" <<<è un foglio satirico in omaggio.

17 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

IL G.P. TALAMONA COMOSYSTEMI DOMINA A CREMONA

Grande risultato per il G.P. Talamona Comosystemi domenica 15 marzo u.s. a Cremona nella seconda prova del 6° Trofeo regionale CSI di corsa su strada. Dopo la vittoria nella prima prova di Ravello, con questo secondo successo il sodalizio di Enea Riva mette una seria ipoteca sulla conquista finale del Trofeo. Per cantar vittoria bisognerà però aspettare la terza ed ultima prova che si svolgerà a Bellano il 10 maggio p.v.. La gara, ottimamente organizzata dal locale comitato provinciale CSI nel suggestivo centro storico di Cremona e denominata “Di corsa intorno al Torrazzo”, ha richiamato più di 300 atleti da tutta la regione, di cui un centinaio dalla provincia di Sondrio. Nella classifica di società, netta vittoria del G.P. Talamona Comosystemi che, con 51 atleti in gara, ha GaraMaschiletotalizzato 763 punti lasciandosi alle spalle il B&RC Castiglione d’Adda (613 punti), il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati (565 punti) e il G.S. Valgerola Ciapparelli (384 punti), 17° posto per l’Ardenno Sportiva con 54 punti. A livello di vittorie individuali, 3 successi per il G.P. Talamona Comosystemi con Alessia Gusmeroli (esordienti f), Matteo Zugnoni (esordienti m) e Dario Fracassi (amatori A m), 3 per il G.S. Valgerola Ciapparelli grazie ad Alessia Zecca (ragazze), Sara Lhansour (allieve) e Alessandro Scuffi (allievi), 2 per il G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati con Michela Trotti (amatori A f) e Luigi Campini (veterani), 1 per l’Ardenno Sportiva grazie a Francesco Della Torre (seniores m). Numerosi i piazzamenti dei valtellinesi in tutte le categorie, per cui vale la pena di guardare nel dettaglio le classifiche. Nelle esordienti femminili, 6 le atlete valtellinesi tra le prime 10: il podio è stato occupato da Alessia Gusmeroli (G.P. Talamona Comosystemi), da Beatrice Seidita (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) e dalla compagna di squadra Chiara Battistessa, 4ª Alessia Fognini (G.P. Talamona Comosystemi), 7ª la bianco-rossa Anna Abate, 10ª la talamonese Chiara Cirelli. Nei pari età maschili, ancora 6 valtellinesi nella top ten: vittoria per Matteo Zugnoni (G.P. Talamona Comosystemi) e gradino più basso del podio per Simone Tarchini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati), 4° Simone Galatioto (G.P. Talamona Comosystemi), 5° il bianco-rosso Diego Acquistapace, 9° e 10° i talamonesi Davide e Tommaso Gusmeroli. GaraFemminileNelle ragazze, medaglia d’oro per la giallo-blu Alessia Zecca, appena giù dal podio la compagna di squadra Silvia Macedonio, 5ª Ilaria Abate, 9ª e 10ª Jessica Gusmerini e Alessia Angelini, entrambe del G.P. Talamona Comosystemi. Nei ragazzi, argento per Francesco Lietti (G.S. Valgerola Ciapparelli) e 9° Gabriele Cresta (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati). Nelle cadette, la migliore è stata la morbegnese Fulvia Ruffoni che è salita sul gradino più basso del podio, alle sue spalle Giuliana Simonetta del G.P. Talamona Comosystemi (5ª) e Sarah Macedonio del G.S. Valgerola Ciapparelli (8ª). Nei cadetti, da citare il 6° posto di Matteo Margolfo (G.S. Valgerola Ciapparelli) e il 9° del morbegnese Stefano Abate. Nelle allieve ancora dominio valtellinese con 6 atlete nelle prime 10: vittoria della giallo-blu Sara Lhansour, bronzo per la bianco-rossa Maria Fiorese, seguita dalle talamonesi Debora Zenoni (4ª), Tiziana Simonetta (5ª) e Lisa Fognini (7ª), 8° posto per Alice Corbetta (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati). Negli allievi, medaglia d’oro per Alessandro Scuffi (G.S. Valgerola Ciapparelli) e argento per  Francesco Bergamaschi (G.P. Talamona Comosystemi). Negli juniores maschili, secondo e terzo gradino del podio per il G.S. Valgerola Ciapparelli grazie a Paolo Cassina e Said Lhansour. Nelle seniores femminili è il G.P.Talamona Comosystemi a dominare: 2ª Cristina Bonacina, 3ª Eleonora Duca e 5ª Stefania Duca. Nei pari età maschili, bella vittoria per Francesco Della Torre (Ardenno Sportiva), seguito da tre atleti talamonesi: Fabio Duca (3°), Maurizio Ambrosini (4°) e Corrado Barri (5°). Nelle amatori A femminili, agile vittoria per Michela Trotti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) davanti a Francesca Duca (G.P. Talamona Comosystemi), 5ª la compagna di squadra Monica Vauthier, 6ª la giallo-blu Renza Macciolini e 8ª la talamonese Silvia Ciaponi. Negli amatori A maschili il G.P. Talamona Comosystemi ha piazzato nei primi 10: Dario Fracassi (1°), Enea Riva (7°) e Massimo Gusmeroli (9°). Nelle amatori B femminili Mara Ciaponi (G.P. Talamona Comosystemi) è 2ª, Elide Gusmeroli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati) 3ª, le giallo-blu Fernanda Ioli e Annamaria Taeggi, rispettivamente, 5ª e 7ª. Nei pari età maschili il migliore è il bianco-rosso Mario Barlascini (4°), seguito da Sergio De Meo dell’Ardenno Sportiva (5°), da Paolo Lietti del G.S. Valgerola Ciapparelli (6°), dal morbegnese Mauro Bertola (9°) e dal talamonese Dario Gusmeroli (10°). Nei veterani sono invece i diavoli rossi a sorridere grazie a Luigi Campini (2°) e Fulvio Fumagalli (2°).

      Foto: Joseph Camero          Cristina Speziale   Addetto stampa G.S. CSI Morbegno   >>>CLASSIFICHE QUI<<<

16 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

FINALI DI COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD Dal 19/03/2009 – al 22/03/2009

IMG_4740 IMG_4748 IMG_5295

Per il secondo anno di seguito, tornano in Valmalenco le finali di Coppa del mondo di snowboard. Un appuntamento da non perdere per tutti coloro che amano lo sport ,la natura e questa splendida valle. Le Fis Snowboard World Cup final è l’evento internazionale organizzato ogni anno dalla FIS per celebrare in un’unica località le finali di questa specialità. Questo evento, rapresenta il momento più importante della stagione per le tre discipline dello snowboard coinvolte, anzi sarà l’evento per eccellenza dello snowboard. Un ricco programma sia sportivo che di attività collaterali concorrerà a creare un clima spensierato adatto a promuovere tutti quei  prodotti che ruotano attorno all’universo giovanile. Tutta la manifestazione, visto anche la tipologia del target di riferimento, cercherà di coinvolgere il più gran numero di persone con una serie di attività sia nella parte istituzionale che nella parte ludica.

Nel 2008 ho avuto la fortuna e l’autorizzazione a fotografare l’evento, i miei scatti sono stati disponibili a tutti liberamente e utilizzate per il lancio pubblicitario anche per questa edizione del 2009, infatti le troviamo liberamente in siti web ed inserti di settimanali.

Anche per questa edizione del 2009, da molto tempo ho richiesto l’accredito al Raceoffice della manifestazione e purtroppo senza avere risposta. Dopo l’esperienza positiva dello scorso anno, puntavo a migliorare i miei servizi fotografici che poi sarebbero stati divulgati in modo gratuito a tutti giornali.

Purtroppo non sarà cosi….

13 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento

ASSEGNATI A SAMOLACO I TITOLI INDIVIDUALI DI CORSA CAMPESTRE SETTORE GIOVANILE

   Giornata primaverile domenica 8 marzo in occasione della 3ª prova del Campionato provinciale di società di corsa campestre – Trofeo Credito Valtellinese 2009, svoltasi a Samolaco in località Casenda grazie all’organizzazione del Mera Athletic Club. Gara valevole per l’assegnazione dei titoli di campione provinciale di corsa campestre 2009 per le categorie giovanili, ovvero esordienti, ragazzi e cadetti maschili e femminili.

IMG_5680 IMG_5891 IMG_5825IMG_5712IMG_5635 IMG_5656

                  FOTO GARE GIOVANILI        FOTO GARE ADULTI 1a Parte   FOTO GARE ADULTI 2a Parte        CLASSIFICHE

9 marzo 2009 Posted by | Senza categoria | Lascia un commento